Risotto con salsiccia e radicchio rosso di Treviso

Questo è un risotto che io amo,salsiccia e radicchio tardivo di Treviso. Di solito preparo gia prima il soffritto di cipolla, salsiccia, radicchio e vino bianco, salate e pepate. Poi metto a porzioni in sacchettini in freezer cosi’ quando ho bisogno tolgo dal freezer e condisco la pizza,il risotto o la pastasciutta. Procedo cosi’ sbriciolo 4 salsicce senza pelle in una padella antiaderente, aggiungo  una cipolla tagliata finemente e faccio rosolare , poi bagno con un bicchiere di vino bianco e faccio evaporare. A parte ho lavato e tagliato gr.500 di radicchio rosso tardivo e lo aggiungo in padella e lo faccio appassire, se serve aggiungete un pò d’acqua . Quando il radicchio e cotto salate e pepate. Fatelo raffreddare e mettetelo in sacchettini momoporzione in freezer.

Ingredienti 
per 3 
persone
1 bicchiere di riso 
1 noce di burro
1 sacchettino salsiccia e radicchio
brodo vegetale
parmigiano grattuggiato
sale
Procedimento

 Mettete in una casseruola il radicchio e salsiccia già pronti

 Aggiungete una noce di burro e rosolare.

 Aggiungete il riso e tostatelo per bene, più tostate il riso più rimmarrà al dente.

 Aggiungere un pò alla volta il brodo vegetale , sempre mescolando.

 Quando ritenete che il grado di cottura del riso è perfetto per i vostri gusti, consumatelo un pò e spegnete il fuoco.

 Aggiungere il parmigiano il burro e mantecate a fuoco spento. Assaggiate di sale.

Servite il risotto caldo con un’ultima spruzzata di parmigiano grattuggiato
Buon appetito
Antonella

LA CUCINA DI ANTONELLA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*