Crostata Crema e Cioccolato con farcitura a caldo

Eccomi qui, non potevo non pubblicare la ricetta della crostata con farcitura a caldo, ho provato a farla con crema e cioccolato ed il risultato è stato golosissimoooooooo

La differenza della farcitura a caldo è quella di seguire la ricetta fino all’infornata della crostata, mettete pure i legumi al centro come nella spiegazione che trovate in basso, però dovrete tenerla solo 10 minuti circa, togliere i legumi, mettete la crema bianca e reinfornate per altri 10 minuti con un foglio di stagnola sopra a coprire per evitare che la crema si bruci…poi appena sfornata spalmate del cioccolato misto, io metto 50 gr. di cioccolato fondente e 50 gr. di cioccolato al latte, fuso precedentemente o a bagnomaria in un pentolino oppure chi come me ha il microonde può fare prima facendo attenzione a non bruciarlo, quindi sciogliete ad intervalli brevi mescolandolo, spalmate sopra a coprire e con la spatola toccate la cioccolata a formare dei solchi, aspettate che si solidifichi ed eccola qui…..

 

  
golosissimaaaaaaaa, non ho potuto fare a meno di scattare molte foto.. 😉
 la parte del cioccolato che vedete più scura e quella che stava per solidificare…comunque alla fine rimarrà morbida come la nutella…

sono orgogliosa della doratura, adoro il mio forno…

ecco la fetta

Ingredienti per la pastafrolla

300 gr. di farina 00
120 gr. di zucchero semolato
150 gr. di burro freddissimo
1 uovo misura grande
scorza di limone grattugiata
1 pizzico di sale

Procedimento
Mettete la farina a fontana, tagliate il burro ben freddo a piccoli cubetti, lavoratelo velocemente con la farina sfregando le mani fino a formare come delle briciole, il mio consiglio è di non lavorarlo troppo, riformate la fontana con questa polvere compatta tipo sabbia per intenderci, unite l’uovo lo zucchero la scorza di limone e un pizzico di sale, impastate velocemente cercando di amalgamare l’impasto formando un panetto senza grumi.
Avvolgete il panetto con della pellicola trasparente e mettete a riposare almeno 30 minuti in frigo.
Adesso un piccolo trucchetto, passati i 30 minuti prendete il panetto e con una spatola in plastica tagliatelo in tanti piccoli pezzettini, mi raccomando non usate le mani, dopo ciò premete e reimpastate tutti i pezzettini riformando il panetto, questo procedimento vi aiuterà a rendere omogeneo l’impasto evitando spaccature al momento della stesura con il mattarello.
Adesso stendete l’impasto e tiratelo fino a 5 mm circa, preparate una teglia antiaderente, non avrete bisogno di mettere del burro perchè l’impasto è già burroso, rivestitene il fondo e formate i bordi aiutandovi con le dita, bucate il fondo della crostata con una forchetta e mettetela in frigo a riposare fino a quando il forno non avrà raggiunto la temperatura di 180°.
Preparate dei legumi secchi, ceci o fagioli, prendete un foglio di carta stagnola e poggiatelo sulla base della crostata  inserendo i legumi ben sparpagliati sul fondo, infornate per circa 20 minuti regolatevi con il colore del bordo della crostata deve diventare di un bel colore dorato.
Farcite con crema a vostro piacere…


 spero vi sia piaciuta..alla prossima Melizia!


Melizie in Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*